Galateo dei social: 5+1 regole per non perdere la grazia nemmeno dietro a uno schermo
Occasioni e Socialità

È indubbio che i social abbiano cambiato il nostro modo di comunicare, non solo sono utili e semplici da usare come mezzo di comunicazione, ma sono soprattutto alla portata di tutti.

Alzi la mano chi ha almeno un profilo social.

Sono sicura che tu abbia alzato la mano, almeno idealmente, ma non sono ugualmente sicura che tutte le persone che utilizzano i social siano a conoscenza delle buone maniere da mantenere su queste piattaforme.

Hai letto bene, buone maniere.

Il fatto che gli utenti interagiscano tra loro solo attraverso uno schermo non può farci dimenticare che dietro ai nickname ci sono delle persone esattamente come noi.

Quali sono le regole da seguire online?

Eccone 5:

1. L’odio è vietato

Sembra banale dirlo, ma se qualcosa non incontra il tuo gusto non è necessario criticare l’autore né invitare altre persone a farlo. Ti basterà ignorare quel contenuto e smettere di seguire chi lo ha condiviso, oppure spiegare garbatamente cosa ti ha infastidito.

2. Chiunque può vedere ciò che pubblichi

Immagina di essere in una piazza piena di gente e di urlare avanti a tutti che la persona appena passata è vestita male. O di mostrare a chiunque quella foto imbarazzante che il tuo capo non dovrebbe mai vedere…
Ecco questo è quello che succede quando pubblichi qualcosa!
Potenzialmente chiunque potrà vederlo… e con chiunque intendo anche chi non dovrebbe! Se sei un insegnante i tuoi alunni potrebbero vedere ciò che fai e prenderti da esempio, ma anche i tuoi datori di lavoro potrebbero controllare come usi i social network quindi attenzione: ricorda che non proprio tutto va reso noto.

3. Non criticare scelte importanti che vengono condivise

Scrivi solo quello che diresti se fossi faccia a faccia con l’altra persona.
Ti faccio un esempio.
Se un tuo amico ha comprato una macchina nuova e pubblica una sua foto servirà a poco comunicargli che esiste un modello migliore allo stesso prezzo. Al contrario, se credi che la persona in questione stia commettendo qualche errore, sarà tua premura informarla, ma sarebbe meglio farlo in privato. Chi utilizza i social non lo fa di certo per ricevere critiche online sulle sue scelte di vita.

4. Chiedi il permesso

Prima di diffondere il contenuto creato da qualcun altro o in cui compaiono altre persone, ricordati di chiedere il permesso perché in entrambi i casi stai condividendo qualcosa che non è di tua proprietà. Postare una foto in cui sono presenti dei tuoi familiari o dei tuoi amici significa esporre queste persone a un mondo dove magari non vogliono comparire, è importante chiedere per evitare di utilizzare i tuoi social in modo sbagliato. Per quanto riguarda la condivisione di qualcosa creato da qualcun altro, ricorda che dietro quel post c’è del lavoro che non hai svolto tu, ed è importante riconoscerlo.

5. Ringrazia e rispondi

Strano ma vero, sui social non esistono solo hater, ma anche persone gentili. Se qualcuno si mette in contatto con te per farti i complimenti per un tuo contenuto o per avere più informazioni ricorda di rispondere. Non credo che ignoreresti una persona che ti rivolge la parola quindi perché farlo con messaggi e commenti?

BONUS: Intorno a te ci sono persone

Questo vale per chi usa i telefoni in generale e per chi usa i social nello specifico. Non è mai piacevole sentire di sottofondo l’audio dei video di tik tok o delle storie di instagram, bisogna rispettare lo spazio di chi ci circonda e non invaderlo con i rumori del nostro smartphone.

 

Come vedi le regole sono poche e semplici, eppure spesso le dimentichiamo.
E tu?
Hai mai commesso qualcuno di questi errori in passato? C’è qualche altra regola che secondo te non va dimenticata?
Parliamone nei commenti!

Francesca Cormani

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Empatia: come svilupparla grazie al galateo del cuore

Empatia: come svilupparla grazie al galateo del cuore

Tutte le relazioni, d’amore e non, possono presentare problemi dovuti a incomprensioni e malintesi. Anche se ci si sforza di comprendere il punto di vista dell’altro non sempre siamo capaci di capire che i nostri comportamenti sanno suscitare emozioni, negative e...

Conosci le regole
per divertirti ad infrangerle

 

contattaci >

Scopri il livello
delle tue buone maniere

 

fai subito il test >

Scrivici

Compila il form per ricevere informazioni o iscriverti ai nostri corsi.

GDPR

6 + 8 =

Contatti

+39 06-64003500

+39 339-2623864

+39 334-8068122

info@accademiaitalianagalateo.it