· 

Ordine delle Portate secondo il Galateo

Sono da poco passate le feste, ma pranzi o cene importanti, elaborati nella composizione del menu ce né saranno. Vi siete mai chiesti se ci sia un’ordine corretto nel servire le portate ? 

Il senso di mangiare in ordine: antipasto, primo e secondo non è un ordine casuale ha una sua ragione. 

 

Ecco alcuni caratteri generali della successione delle portate durante un pasto. La sequenza tiene conto:

- della composizione dei piatti, infatti verranno serviti prima i piatti considerati più leggeri e successivamente quelli più elaborati e sostanziosi.

- del sapore, infatti si partirà sempre dai piatti più delicati per andare verso quelli più complessi, saporiti e speziati. Infatti il pesce sarà sempre servito prima della carne e l’ordine tra le carni è prima il pollame per poi passare alle carni bianche, dopo vitello, carne rossa e solo e sempre in ultimo la selvaggina. Ricordiamo che nelle occasioni formali si evita sempre di servire carne di maiale.

-della temperatura, si serviranno sempre prima i piatti freddi e poi quelli caldi. Questo deve sempre avvenire ad esempio negli antipasti.

 

Il menù è stampato solo per eventi seduti e, in teoria, solo se di un certo livello gastronomico. Saranno posti al lato di ogni coperto e dovranno essere di piccole dimensioni ma con caratteri leggibili. 

Siete arrivati qui e vi state ancora chiedendo cosa c’entri l’ordine dei piatti con il galateo e le buone maniere ? La ragione è sempre la stessa e non smetteremo mai di farlo presente Il pasto è una pratica sociale che rispetta la posizione degli invitati e dell’ospite, considerando nei minimi particolari ogni dettaglio; dal luogo d’incontro alla posizione del coperto in base all’importanza che l’ospite ricopre nella società, dall’allestimento della tavola alla realizzazione dei menù e la successione delle portate. In ultimo riguardo al numero delle portate non superate mai le 3-4 portate, non è facendo un gran numero di portate che sorprenderete il vostro ospite o vi giudicherà un ottimo padrone di casa.


Scrivi commento

Commenti: 0