Post con il tag: "(buon gusto)"



Non c’è una buona maniera per la chirurgia plastica, ma sicuramente quando ci sottoponiamo a un intervento non dobbiamo farlo diventare argomento di conversazione nelle occasioni sociali, in quanto fatto intimo che spero sia fatto per noi stessi e non per gli altri.

La spiaggia riporta ad un immaginario idilliaco in cui il vacanziero ha la possibilità di essere totalmente libero, abbandonando per qualche giorno le rigide regole della città e dell’ambiente lavorativo. Fortunatamente non è così, la spiaggia e il mare richiedono molto sensibilità sia dal punto di vista ambientale sia sociale.

Il vino dovrebbe essere assaggiato dal sommelier, dal professionista che porterà la bottiglia in tavola. L’assaggio del vino sarà un momento rapido e soprattutto discreto, evitiamo di perderci in discussione e sproloqui.

Per scrivere un buon curriculum ci sono tantissimi articoli online e valanghe di libri, per rendere un curriculum vincente ed elegante i consigli iniziano a scarseggiare. [...] evitare di riempire il cv di parole straniere, non sembrerete più smart se utilizzerete delle word per descrivere le vostre soft skill acquisite nelle vostre work experience.

Con la diffusione dell’orologio si diffondono anche i consigli per indossarlo. Destra o sinistra? Non è una risposta categorica ma, come lo indossava Santos-Dumont, si consiglia a sinistra per praticità.

Le buone maniere sono una sintesi di eleganza, di attenzioni verso gli altri, un’armonia fatta di gesti silenziosi, ma eloquenti, così anche il linguaggio cromatico è pura armonia, legge universale di equilibri, tonalità, sfumature che ci evocano sensazioni, emozioni, vibrazioni di benessere o di disagio.