Come comportarsi in caffetteria

 

Qual è la cosa più consueta che la maggior parte degli italiani fa almeno una volta al giorno? 

Ovviamente fermarsi al bar e gustarsi un caffè, un cappuccino, o ciò che più piace. 

Tanto comune è il gesto, altrettanto comune è la scortesia che, spesso, regna in questa occasione. Ebbene sì, quante volte ci si rivolge in modo sgarbato al barista?

Partiamo dal presupposto che il sorriso che ci si aspetta (talvolta si pretende) dal lavoratore che ci troviamo dinnanzi non sia dovuto, soprattutto qualora ci fosse sgarbatezza dall’altra parte. 

La maleducazione al bar si teme sia di casa da quando, nel 1684, si aprì la prima caffetteria europea a Vienna. 

Veniamo ora a qualche piccolo consiglio per approcciarci gentilmente. 

Quando si fa ingresso in un bar bisogna sempre fare un saluto e un sorriso discreto, cerchiamo di non ingombrare troppo con la nostra presenza, se abbiamo borse o zaini stiamo molto attenti a non urtare gli altri clienti, nel caso dello zaino meglio toglierlo dalle spalle.

Una volta al bancone si saluterà il barista e si chiederà cortesemente l’ordinazione, che dovrà essere chiara e completa; se vi approcciate con gentilezza il barista sarà contento di accontentare i vostri gusti. 

Se il bar è affollato, lasciate libero il bancone, prendete il caffè con il suo piattino e allontanatevi. Spesso troviamo molte persone che rimangono a chiacchierare davanti al bancone o sulla porta d’ingresso, impedendo il passaggio altrui. 

Il caffè è un momento di pausa per tutti, facciamo in modo che sia rilassante anche per gli altri.

Non dobbiamo mai trattenere troppo giornali o riviste; teniamoli giusto il tempo di completarne la lettura e, se ci vengono chiesti, porgiamoli subito dicendo cha avevamo finito di consultarli. 

In cassa si eviterà sempre di fare teatrini sul pagamento del caffè, chi invita dovrà pagare il conto e sarà cura dell’invitato contraccambiare il prima possibile. 

Qualora si avesse la necessità di utilizzare Il bagno (spesso si entra nei bar solamente per usufruirne) questo va fatto con grazia e cura, senza agitazione. Si ordinerà qualcosa e, solo dopo aver consumato, si chiederà la gentilezza di utilizzare i servizi. 

test livello buone maniere

Scrivi commento

Commenti: 0