· 

Galateo del curriculum

Per scrivere un buon curriculum ci sono tantissimi articoli online e valanghe di libri, ma per rendere un curriculum vincente ed elegante i consigli iniziano a scarseggiare.

Dal punto di vista formale ricordate sempre di portare due copie stampate del vostro cv ai colloqui anche se avete già inviato il file in formato digitale (sempre in pdf!). Sempre meglio offrire la cura di una copia cartacea.

 

Seguendo le regole dell’accoglienza, dovete far sentire l’azienda e il selezionatore unico e ambito quindi ogni curriculum deve essere tarato su quel preciso lavoro. Le attività più attinenti alla posizione devono essere messe in risalto e il cv deve essere sempre accompagnato da una lettera motivazione e di presentazione, anche quando non richiesto. Sarà nella lettera che si potrà vedere il vostro cuore.

 

Prima di inviare il cv pensate attentamente quale tipologia di formato utilizzare:

  • Per posizioni manageriali, accademiche o pubbliche meglio preferire europass
  • il cronologico preferito nelle aziende
  •  il creativo può essere utilizzato per quei lavori nei quali la creatività è parte dell’impiego.

Ormai tutti avete capito che quando parliamo di buone maniere, in qualsiasi campo, la cura per dettagli è fondamentale!

  1. l’italiano deve essere assolutamente corretto, anche se avete fatto il migliore liceo classico in città vi consiglio di far rileggere il documento a qualcuno di fidato. 

Per rendere efficace un concetto fondamentale mi appello a una celebre frase di Giorgio Armani: lo stile è eleganza non stravaganza. Se pensate di colpire con impaginazioni futuriste e colori sgargianti avete sbagliato in partenza, il cv è come il vostro abito e deve dimostrare sobrietà, serietà, pulizia e affidabilità.

I dati devono essere corretti e aggiornati, gli indirizzi e i referenti corretti e verificati, queste accortezze sono fondamentali per indicare la vostra professionalità.

 

Nominate sempre il file con il vostro nome e cognome e controllate in modo pignolo l’impaginazione. È importante anche la scelta delle foto, anch’essa deve rappresentarvi al meglio in riferimento all’interlocutore.

 

In ultimo alcuni consigli:

  • evitare di riempire il cv di parole straniere, non sembrerete più smart se utilizzerete delle word per descrivere le vostre soft skill acquisite nelle vostre work experience.
  • Evitate di mandare cv a pioggia ma motivate sempre il vostro interesse e il motivo perché vi state rivolgendo a quell’azienda, risulta molto più elegante annunciare l’invio del vostro cv telefonicamente. Ricordate però di evitare di sollecitare la risposta.

È tremendo scrivere “fammi sapere”, “mi faccia sapere” in fondo al testo della mail, “rimango in attesa di un vostro cordiale riscontro” non passa mai di moda.

test livello buone maniere

Scrivi commento

Commenti: 0
accademia italiana galateo
DELL'ACCADEMIA SI DICE

DICONO DI NOI


Accademia Italiana Galateo e Buone Maniere

Roma 

Milano

Torino

Firenze

 +39 06-64003500

+39 339-2623864

info@accademiaitalianagalateo.it

Condividi!